Giu 092017
 

Più Donna, Più Uomo… Già allontanarsi dalla stereotipo per avvicinarsi all’archetipo il 23 giugno alle 18.00  in #libreriacampus #mondadoribookstore #pesaro #ManuelaMantegazza e #FrancoBolelli ci racconteranno il loro pensiero per essere Donna e Uomo evolutivi!

Venerdi 23 Giugno ore 18.00

presso la Libreria Campus Mondadori Bookstore, in via Rossini 33 a Pesaro

Franco Bolelli e Manuela Mantegazza dialogheranno con Antonino Di Gregorio sul loro libro “+Donna +Uomo. Un manifesto vitale”, edito da Tlon

Share
Mar 032015
 

baranesVenerdì 6 marzo 2015 ore 21
ANDREA BARANES
presenta il suo libro:
«Dobbiamo restituire fiducia ai mercati».Falso!  (Laterza 2014)

Incontro a cura di
Fondazione Culturale Responsabilità Etica

La Libreria Campus sarà presente per la vendita del volume

In breve
Oggi la speculazione domina la finanza. La finanza controlla l’economia. L’economia determina le scelte politiche. La politica impatta sulla vita delle persone. Quello che dobbiamo fare è semplicemente ribaltare l’attuale scala di valori e leggere al contrario le frasi precedenti.

Share
Nov 202013
 

l'italia alla ricerca della felicita'Venerdi 22 novembre, presso il Baia Flaminia Resort a Pesaro in Baia Flaminia, alle ore 18:00 si terrà la presentazione in ANTEPRIMA, del libro di Matteo Ricci (Presidente della Provincia di Pesaro e ideatore del Festival della Felicità) “L’Italia alla ricerca della Felicità”, AIEP EDITORE.

La presentazione si terrà nell’ambito della manifestazione “Io racconto

Share
Nov 152013
 

angela merkel la sfinge

Il libro di Roberto Brunelli, Angela Merkel la sfinge. Fenomenologia eretica di una cancelliera, edito da Imprimatur, si presenta venerdì 15 novembre 2013, alle ore 17 presso Palazzo Gradari, via Rossini – Pesaro.

L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Pesaro e la collaborazione della Libreria Campus, l’ingresso è libero.

ROBERTO BRUNELLI PRESENTA ANGELA MERKEL, LA SFINGE
FENOMENOLOGIA ERETICA DI UNA CANCELLIERA.
EDIZIONI IMPRIMATUR.

Angela Merkel non e’ simpatica. Angela Mekel non e’ antipatica. Non puoi dire che e’ brutta come tratto di identificazione. Semplicemente non e’ bella. Perché ne parliamo? Perché’ al momento è l’unica donna di potere al mondo e perché’ esercita quel potere con fermezza e con durezza, benché in modo molto femminile. Le interessa più la casa del quartiere, più il dentro del fuori, più il fare che il dire e non ama scoprirsi con tanti discorsi prima del tempo. Possiamo paragonarla all’illustre e celebre Margaret Thatcher?

– Furio Colombo- .

Roberto Brunelli, l’autore del libro è nato in Germania, giornalista, autore di tante pubblicazioni e libri, ha lavorato per 17 anni all’Unita’. Oggi lavora per Repubblica.

Introduce Piergiorgio Cascino.

Share
Ott 132013
 

giulietto chiesa a pesaro
Venerdi 18 ottobre alle ore 17.00, presso la sala del Consiglio Comunale di Pesaro si parlerà della crisi globale, delle sue conseguenze e eventuali soluzioni con Giulietto Chiesa, autore di Invece della Catastrofe.

“Il buco nero dentro il quale siamo piombati ad alta velocità non ha precedenti nell’intera storia umana. È un cambio d’epoca. È la fine della crescita infinita. Crisi energetica, crisi climatica, crisi dei rifiuti, crisi dell’acqua, crisi demografica, crisi finanziaria: sono tutte inscindibilmente connesse, ed esigono per questo una nuova strategia del genere umano. Senza la quale non vi sarà salvezza comune. Proseguendo così, invece, si andrà alla catastrofe. Il solo modo di non restare sotto le macerie è avviare una “transizione” verso un’altra organizzazione sociale. È, appunto, l’Alternativa. Il libro vuole essere un drammatico appello al risveglio delle coscienze. La crisi finanziaria è solo la punta dell’iceberg. Quello che sta sotto la superficie è perfino peggio.”

Share
Lug 082013
 

teo musso baladin

La cosa che colpisce della storia di Teo Musso è la sua “start-up”, nel 1986. Piozzo è un paese in provincia di Cuneo nelle langhe, una terra dedita al vino e dove le uniche birre conosciute, allora, erano quelle industriali e pubblicizzate in televisione da bionde sorridenti.

La scelta di aprire una birreria che proponesse birre artigianali belghe in un paese di 1000 abitanti, è un vero atto di coraggio (o incoscienza!), anche perché Teo non rientrava esattamente nei canoni della vita di piccolo paese.

Da quella piccola birreria nasce giorno dopo giorno un percorso fatto di passione e ricerca, che porterà Teo, nel 1996, a produrre le prime Birre Baladin, quando ancora in Italia la birra artigianale era una perfetta sconosciuta.

Questo e tanto altro è Teo Musso, e noi di Farina siamo veramente felici di incontrarlo MERCOLEDì 10 LUGLIO alla presentazione del libro scritto con Marco Drago “La birra artigianale è tutta colpa di Teo” – Ed. Feltrinelli, in collaborazione con la Libreria Campus di Pesaro.

“La storia di Teo Musso, un ragazzo nato nelle Langhe che decide di mettersi a produrre birra mi ha sempre affascinato. Perché in essa vedo quella lucida follia che è alla base delle rivoluzioni” Carlo Petrini – Slow Food

MERCOLEDI 10 LUGLIO h.19
C/O FARINA 

Chi ama il mondo food & beverage in Italia non può mancare!

Prenota al 0721 580451

http://www.pizzeriafarina.it/farina-incontra-teo-musso-e-baladin/

Share
Giu 162013
 

Giovedi 20 giugno alle ore 18.30 a Palazzo Gradari (Via Rossini 24) Walter Veltroni presenta il suo ultimo libro “E se noi domani”.
veltroni

 

E se noi domani – Walter Veltroni

L’Italia e la sinistra che vorrei


Un pamphlet del fondatore del Partito democratico perché
la sinistra non appaia più conservatrice – come accade
troppo spesso – ma torni a essere la forza della speranza e
del cambiamento.
Non c’è sinistra senza cambiamento. Non si è sinistra se non si
disegna, specie in un momento così drammatico, un’idea di società
nuova, una visione capace di riaccendere entusiasmi. Walter Veltroni
muove dal grave insuccesso elettorale e dal profondo disagio
all’interno del Partito democratico nella recente fase politica per
spingere a una svolta radicale. Indica tre parole chiave per dare senso a
un progetto riformista: responsabilità, comunità, opportunità. Analizza
la crisi della democrazia italiana e apre un dibattito sul sistema
semipresidenziale e sulla ridefinizione del rapporto tra società e
politica. Contro l’egoismo sociale dominante, formula la proposta, mai
così esplicita, di un patto tra i produttori, tra i lavoratori senza lavoro e
gli imprenditori senza impresa, un patto per una “crescita felice”
fondata sulla qualità e su nuove forme di partecipazione dal basso. In
questo senso vanno le proposte sull’immigrazione (con la cittadinanza
ai figli degli immigrati) o quelle sui diritti civili (per il riconoscimento
legale del matrimonio fra persone che si amano, a prescindere dal loro
sesso). Questo libro è un appello, un pamphlet, non un saggio. Perché
la sinistra torni ad apparire la forza della speranza e del cambiamento,
non c’è più tempo da perdere.

Share
Apr 152013
 

gennari

fondamenta

Giovedi 18 aprile, presso l’Hotel Cruiser di Pesaro Giuseppe Gennari, magistrato a Milano di origine pesarese, presenterà il suo libro “Le Fondamenta della città“. L’evento è organizzato dal Rotary Club di Pesaro con la collaborazione della Libreria Campus.

 

Perché la ‘ndrangheta è arrivata in Lombardia? Come si è organizzata? Quali sono i settori in cui opera? Come è potuto succedere che la criminalità calabrese abbia avuto così tanto successo al Nord? È solo una questione di contagio sociale o sono stati i lombardi ad aprirle le porte?

Continua…

Share