Mag 112018
 

colbordolo

Anche quest’anno la Libreria Campus Mondadori collabora con la Mostra del Libro per Ragazzi di Colbordolo, giunta ormai alla sua 41a edizione. 

12-19 Maggio 2018, Morciola Sporting-Bocciodromo

Scarica il programma…

41^ Mostra del libro per ragazzi

Dunque, dovete sapere che… la Mostra: 

Archiviato il traguardo del quarantennale raggiunto dalla Mostra del Libro per Ragazzi nel 2017, l’edizione corrente offre lo spunto per ripensare e riflettere su un pilastro della letteratura italiana per ragazzi: Pinin Carpi e il suo “Cion Cion Blu” che proprio nel 2018 compie i 50 anni della sua prima pubblicazione. 

Lo scrittore, il primo autore ospite della Mostra del Libro per Ragazzi nel lontano 1987, vivace affabulatore ricco di una fantasia innovativa e mai banale, ha lasciato un ricordo indimenticabile e la 41a Mostra del Libro per Ragazzi vuole rendere omaggio a questo memorabile autore, scrittore e illustratore, dedicandogli svariate attività collaterali della manifestazione e invitando sua figlia Anna, a nome dell’Associazione Pinin Carpi, per raccontare un padre tanto amato e conosciuto dai lettori di ogni età. 

 Gli spunti suggeriti dalla produzione editoriale di Pinin Carpi costituiscono il filo conduttore della 41a Mostra Libro a cui si ispirano la selezione editoriale proveniente dal patrimonio delle biblioteche e i lavori delle scuole locali raccolti nel titolo Animando avventure con lupi, leoni e cinesini blu, rielaborazioni con tecniche varie (multimediali, narrative e artistiche) della Scuola Primaria Bottega-ICS Pian del Bruscolo Tavullia ispirate ai libri e ai personaggi dell’autore e realizzate in collaborazione con gli artisti Luca di Sciullo, Magda Guidi e Mara Cerri. 

 

Cioncionciarle insensate e peripezie boom! è il percorso curato da Michela Gaudenzi-Sistema Museo che comprende appuntamenti e incontri per bambini e ragazzi ispirati all’inesauribile vena immaginifica di Pinin Carpi espressa dalle storie e dai personaggi dei suoi libri. Le scuole che visitano la Mostra al mattino, da lunedì 14 a sabato 19 maggio 2018, hanno a disposizione cinque percorsi con narrazioni e laboratori, che seguono l’ordine dei gradi scolastici: per le scuole d’infanzia Piccolo arancio e piccolo blu propone storie di amicizie ed emotività sui colori malinconici e su quelli spumeggianti al sapore d’arancia; per la scuola primaria sono in programma A scriver sui muri che racconta di un Pinin imprigionato in isolamento a San Vittore che scriveva con un chiodo delle consolatorie poesie sui muri…, Pinin Man Gion esamina il tema del cibo, grande protagonista della narrativa di Carpi, nella sua versione fantastica e fuori dall’ordinario, Se boom fa Cion Cion  propone la vena tematica di storie di guerra e amore all’insegna della fantasia che fa incontrare e ribaltare i sentimenti; per la scuola secondaria Libertà uguaglianza e sognolanza riprende il Carpi imprigionato con le sue ispirazioni di musica, parole e sogni di libertà in un viaggio onirico che prelude al mondo della fantasticheria e delle utopie reali. 

 L’ospite d’onore della rassegna è l’illustratrice Maja Celija, slovena e pesarese di adozione che, oltre a firmare il disegno per il manifesto e il pieghevole della 41a Mostra Libro, presenta la personale Fughe e traslochi, una selezione di tavole originali dei libri illustrati dall’artista, con particolare accento ai personaggi, agli schizzi preparatori e preliminari dai quali nascono e prendono forma i vari protagonisti: le tavole proposte sono accompagnate da didascalie e curiosità per guidare i visitatori. L’illustratrice partecipa alla manifestazione libraria con laboratori artistici pomeridiani a utenza libera il 15, il 17 e sabato 19 maggio. Si tratta degli incontri Personaggi al tegamino ideati per partecipanti d’età compresa tra 6 e 13 anni, che sono invitati a scegliere un protagonista preferito tra quelli ideati dall’artista, per riproporlo da un punto di vista nuovo e confrontarlo infine con quello già esistente, in un curioso gioco di affiancamento di personaggi “immaginati e rivisitati ” e personaggi “esistenti”. 

 

La 41a edizione della Mostra del Libro per Ragazzi di Vallefoglia, inoltre, ospita anche tante altre proposte grazie alle collaborazioni di Istituti, Associazioni e Librerie. 

 Anni verdi esposizione dei lavori degli allievi del Corso di perfezionamento sezione disegno animato e fumetto del Liceo Artistico-Scuola del Libro Urbino. Gli studenti dell’istituto urbinate, conducono Laboratori artistici a utenza libera durante i pomeriggi del 14 e 16 maggio. 

 La vicina Associazione culturale Mons Abbatis è presente alla 41a Mostra Libro con la presentazione di un interessante lavoro di studio e recupero della produzione editoriale di Jole Guidi Zambonini, di cui ha pubblicato una biografia e ha in corso di pubblicazione due dei tanti racconti dell’autrice: “Il Soprascale” e “Il Cipresso antico”. 

Per la 41a Mostra Libro Mons Abbatis propone la piccola esposizione Jole tra lettere e pittura con le informazioni e le illustrazioni relative all’artista e ai suoi lavori per consentire, con una rapida fruizione, la presentazione e la divulgazione della personalità di Jole Guidi Zambonini. A completamento il laboratorio collettivo Per fare un albero in calendario il 18 maggio, organizzato per creare un unico elaborato artistico realizzato da tutti i partecipanti. 

 Libri da gustare invece è la proposta bibliografica collegata all’Anno internazionale del cibo italiano nel mondo, comprendente libri su tematiche culinarie, gastronomiche e nutritive del cibo e della cucina italiani. 

 Infine con Finestre sulla città viene offerta una anticipazione degli eventi in calendario nel territorio dopo la Mostra Libro: la 2° Fiera di San Michele Arcangelo – Agrifiera a Talacchio in calendario il 25-26-27 maggio e la prossima apertura del Museo della civiltà contadina a Pontevecchio. 

 

Share
Nov 302016
 

18app

Se sei nato nel 1998 e quest’anno compi 18 anni, hai a disposizione il bonus cultura: 500 euro da spendere in libri, cinema, concerti, eventi culturali.

La Libreria Campus è tra gli esercizi accreditati: per spendere il tuo buono da noi devi solo richiedere il codice SPID ad uno dei soggetti accreditati per rilasciarlo (Infocert, Poste Italiane, Sielte o Tim).

Con il tuo codice SPID puoi venire direttamente in libreria dove, una volta scelti i libri che ti interessano, puoi generare il voucher con l’apposita app che puoi installare sul tuo smartphone o direttamente dal sito 18app

Share
Mag 022016
 
39a mostra del libro per ragazzi


La locandina di quest’anno è stata realizzata da Emanuela Orciari

La Mostra ribelle

Si apre sabato 7 maggio la 39a edizione della Mostra del Libro per Ragazzi di Vallefoglia, nella consueta sede del Bocciodromo di Morciola. Anche quest’anno la Libreria Campus parteciperà con lo spazio libreria e con laboratori e letture aperti al pubblico. Vi aspettiamo numerosi!

La 39^ Mostra del Libro per Ragazzi vuole rendere omaggio a un gigante della letteratura per l’infanzia nel centenario della nascita, l’amatissimo Roald Dahl, che ha creato e regalato ai lettori libri ricchi di personaggi indimenticabili e liberi da stereotipi, che vivono in dolcezza e ironia le loro storie ribelli.

I libri dell’autore con i saggi di approfondimento scelti dal patrimonio delle biblioteche, sono proposti e arricchiti dai lavori delle scuole locali raccolti nel titolo Charlie, Matilde, Sofia e gli altri, rielaborazioni artistiche e narrative realizzate con tecniche varie e ispirate ai protagonisti delle storie di Dahl.

Rebel Roald Rebel è il percorso curato da Michela Gaudenzi-Sistema Museo che comprende iniziative, appuntamenti, incontri e narrazioni per bambini, adulti e genitori per avventurarsi tra le trame delle storie tessute da Roald Dahl.

Tutta la famiglia nel pomeriggio inaugurale della Mostra e durante la domenicale festa della famiglia può assistere e partecipare alla performance del 7 maggio Brutti, sporchi e barbuti ispirata ai personaggi mostruosi e stupefacenti delle storie di Dahl, o alle più commestibili e sognanti narrazioni alimentari, dal cavolo fino al cioccolato, dell’appuntamento I cetriolonzoli e altre prelibatezze dell’8 maggio.

Le scuole che visitano la Mostra al mattino, da lunedì 9 a sabato 14 maggio 2016, hanno a disposizione tre percorsi con narrazioni e laboratori, che seguono l’ordine dei gradi scolastici: per le scuole d’infanzia Fantastic Mr Animalox presenta gli animali che scompigliano i racconti alleandosi contro gli uomini e le brutture del mondo; per la scuola primaria Stregonerie e sostanze fatate propone le avventure oniriche che solo le magiche medicine rendono possibili; per la scuola secondaria Occhi ribelli in storie libere offre un viaggio nella curiosa vita di Dahl, dall’infanzia di “Boy” alle missioni eroiche di “In solitario”.

L’ospite d’onore della rassegna è l’illustratrice Emanuela Orciari che, oltre a firmare il disegno per il manifesto e il pieghevole della 39a Mostra Libro, presenta la personale Fili d’inchiostro e nebbie colorate, una mostra di illustrazioni tratte da libri e progetti del suo percorso artistico.
L’illustratrice partecipa alla manifestazione libraria con laboratori artistici pomeridiani a utenza libera il 9, il 10 e sabato 14 maggio per la chiusura dell’iniziativa.

Inoltre la 39^ edizione della Mostra del Libro per ragazzi di Vallefoglia ospita anche tante altre proposte grazie alle collaborazioni di Istituti, Librerie e privati.
Riservata a due gruppi di scuola primaria il 12 maggio è in calendario L’ufficio reclami dell’alfabeto, una ricca iniziativa articolata in laboratorio creativo a cura di Giovanna Renzini, autrice dell’omonimo libro edito da Fabbrica dei Segni, accompagnato da una lettura scenica del testo dei racconti del volume proposti dall’attore Jader Baiocchi con Flora De Pasquale e Franco Revelli.

Anni verdi è la mostra giunta alla nona edizione che presenta i giovani artisti formati al Liceo Artistico-Scuola del Libro Urbino. Si tratta di Giacomo Passanisi e Marco Arbia che propongono una scelta di tavole originali dei propri lavori, mentre gli alunni del 1° perfezionamento di Disegno Animato conducono un Laboratorio artistico a utenza libera nel corso del pomeriggio di mercoledì 11 maggio.

Altri eventi a utenza libera, oltre ai laboratori di Emanuela Orciari e degli allievi del Liceo urbinate, sono proposti dalla Libreria Campus il 13 maggio -Superquiz con Gli Sporcelli- in omaggio a Roald Dahl e dai collaboratori della 39^ Mostra Libro: Bim Bum Bam racconti e laboratorio di riciclo in musica in calendario il 12 maggio. Si tratta di un laboratorio che coinvolge i partecipanti nella creazione di strumenti musicali, utilizzando chicchi di vario tipo (fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave, lupini) e che si ispira al tema Fao del 2016, Anno Internazionale dei Legumi: semi nutrienti per un futuro sostenibile. L’argomento è trattato e approfondito anche dalla mostra Semi di storie, una proposta scaturita dal ricco patrimonio delle biblioteche e dedicata al cibo e all’educazione alimentare consapevole.

Scarica il programma della Mostra (pdf)

Share
Mag 172015
 
colbordolo38

L’immagine di quest’anno è opera di Luca Caimmi

Anche quest’anno la Libreria Campus parteciperà alla Mostra del Libro per Ragazzi di Colbordolo, giunta alla sua 38^ edizione.

La 38^ Mostra del Libro per Ragazzi riflette sul tema della luce e del buio nell’Anno Internazionale della Luce. Lo spunto offerto da questo soggetto vuole essere il pretesto per invitare tutti a vedere la luce e il suo contrario, non solo come fenomeno fisico ma anche come aspetto del carattere e della personalità; allora la
luce e il buio sono anche sinonimi di buono e cattivo, di dentro e fuori, di bene e male, di felicità e infelicità, di coraggio e paura.

Inoltre la 38^ Mostra Libro partecipa a #Baba15, la festa per i 15 anni di Babalibri, ospitando la mostra dei Babapersonaggi e programmando iniziative e laboratori a partire dal ricco catalogo della casa editrice.

Lupi, scatole della felicità e alberi saranno i protagonisti di storie, narrazioni e laboratori creativi pomeridiani a utenza libera: NeroBaba, il più forte; RossoBaba, le scatole della felicità; VerdeBaba, l’albero.

Per l’occasione Andrea Guerra, giovane incisore di Montelabbate, diplomato alla Scuola del Libro e ora allievo dell’Accademia di Belle Arti, cura il laboratorio sull’albero ed espone la sua sorprendente incisione La quercia ispirata al racconto di Fabio Tombari Processo alla quercia. Insieme ad altri giovani artisti del suo paese Guerra anima un piccolo laboratorio d’arte grafica, promosso e sostenuto dall’associazione Culturale Mons Abbatis.

L’autore dell’immagine di quest’anno – ospite con la sua personale e con alcuni laboratori per le scuole del territorio – è Luca Caimmi.

Vedi il Programma della Mostra

Share
Nov 022014
 

Lettori di classeAnche quest’anno, per la terza volta, la Biblioteca San Giovanni in collaborazione con le librerie di Pesaro ripropone  “Lettori di classe”, il concorso di lettura per i ragazzi delle scuole superiori. Quest’anno il concorso si presenta arricchito dalla sezione Campioni di lettura, dedicato alle scuole medie.

I titoli scelti per il concorso, che potrai trovare alla Libreria Campus con uno sconto del 15% sono:

“Campioni di lettura” gara per le scuole secondarie di primo grado:

La mia famiglia e altri disastri  Bernard Friot  Il Castoro, 2009

Un cane e il suo bambino Eva Ibbotson,  Salani, 2013

L’evoluzione di Calpurnia Jacqueline Kelly,   Salani, 2011

Nelle pieghe del tempo Madeleine L’Engle,  Giunti, 2012

War horse  Michael Morpurgo, Rizzoli, 2013

Ribelli in fuga Tommaso Percivale  Einaudi Ragazzi, 2013

I lupi arrivano col freddo Sofia Gallo EDT, 2013

Sette streghe per sette signore Mary Chase Salani, 2008

 

“Lettori di classe” gara per le scuole secondarie di secondo grado: 

Kill all enemies Melvin Burgess Mondadori, 2013

Divergent Veronica Roth De Agostini, 2013

La pelle dell’orso Matteo Righetto Guanda, 2013

Agata e pietra nera Ursula K. Le Guin Salani, 2009

Un complicato atto d’amore Miriam Toews Adelphi, 2005

L’albero e la vacca Adrian Bravi Feltrinelli, 2013

Carrie Stephen King Bompiani, 2013

Uomini e topi John Steinbeck Bompiani, 2012

Share
Mag 032014
 
Mostra del libro per ragazzi di colbordolo

L’illustrazione di quest’anno è stata realizzata sa Luigi Raffaelli

Anche quest’anno, per la quarta volta, la Libreria Campus sarà presente alla Mostra del Libro per ragazzi di Colbordolo, giunta alla sua 37^ edizione

37^ MOSTRA DEL LIBRO PER RAGAZZI
10-17 MAGGIO 2014 MORCIOLA Sporting-bocciodromo

Da lunedì 12 a sabato 17 maggio 2014
ore 9.30-12.30/16.00-19.00

Scarica il programma della mostra (PDF)

La Mostra variopinta

La 37a Mostra del Libro per Ragazzi è di tutti i colori, proprio come Elmer, l’elefante variopinto di David McKee. Pubblicato per la prima volta in Inghilterra Elmer, l’elefante che non era color elefante, è il protagonista della manifestazione libraria di Morciola, che vuole riflettere sui diversi contenuti proposti dall’indimenticabile elefantino attraverso un programma ricco di colori e divertimento, in puro spirito elmeriano.

Molto atteso anche il soggetto che rappresenta la 37a Mostra nel manifesto e nei pieghevoli. Luigi Raffaelli, autore, illustratore e graphic designer, è l’ospite d’onore della manifestazione che interpreta liberamente il personaggio icona dell’evento, firmato da Massimo Dolcini e che si fa conoscere meglio in Diario di bordo, una mostra personale di illustrazioni originali, libri, bozzetti, progetti, taccuini, memorabilia ed altro, che insieme raccontino il lavoro dell’autore del manifesto 2014. Copertine dal bosco sono invece attività di laboratorio riservate alle locali scuole dell’obbligo: incentrate sulla progettazione e realizzazione di copertine, tratte dalla raccolta di racconti Lettere dal bosco di Toon Tellegen, le produzioni dei laboratori vengono raccolte da Luigi Raffaelli in una piccola pubblicazione contenitore dei lavori svolti, disponibile in biblioteca per prolungare nel tempo l’atmosfera della Mostra.

elmer

Il tema della mostra sarà l’elefantino Elmer

Elmer, elefante distinto e ritinto è una rassegna curata da Michela Gaudenzi-Sistema Museo che comprende iniziative, appuntamenti, incontri e narrazioni per bambini, adulti, genitori ed educatori, dedicati alla cultura della diversità e dell’integrazione a partire da Elmer il multicolore e dai libri: quelli che raccontano storie diverse, libri con favole che parlano di diversità, libri diversi come costruzione e libri diversi come fruizione. Percorsi per tutta la famiglia sono previsti nel pomeriggio inaugurale della Mostra e durante ladomenicale festa della mamma: Dimmi chi era Elmer e ti dirò chi sei e Mammatta… a ognuno la sua!

Le scuole che visitano la Mostra al mattino hanno a disposizione tre percorsi -narrazioni e laboratori- che seguono l’ordine dei gradi scolastici: per le scuole d’infanzia Tra uno e l’altro verso scopriamo chi è diverso! gli animali ci regalano una grande lezione di vita, la ricchezza della diversità…; per la scuolaprimaria Elmer, Elter, E tutti i colori del mondo a partire dai colori/segnali che provengono dalla natura… un percorso tra le cromie attraverso paesi diversi; per la scuola secondaria Freak Elmer, quando la diversità ci fa paura, storie che ci terrorizzano perché sono i diversi ad avere la meglio su di noi.

Anche le scuole del territorio dell’Unione Pian del Bruscolo riflettono sui temi suggeriti da Elmer a partire dalla lettura di libri proposti dalle biblioteche sull’argomento, reinterpretandoli dal punto di vista dei ragazzi, che espongono nella raccolta Di che colore sei? i lavori realizzati con tecniche varie. Ma la 37a edizione della Mostra del Libro per ragazzi di Colbordolo ospita anche tante altre proposte grazie alle collaborazioni di Istituti, Associazioni, Librerie e privati.

23 gennaio ’44, le immagini la storia è la mostra degli elaborati originali realizzati per un fumetto pubblicato nel mese di gennaio dal Comune di Urbania. Sono cinque brevi storie, illustrate da altrettanti allievi, tratte dalle testimonianze dei superstiti del bombardamento di Urbania del ’44. L’esposizione rientra nella tradizionale rassegna espositiva Anni verdi della Mostra del Libro per Ragazzi a cura di un gruppo di giovani illustratori del Liceo Artistico-Scuola del Libro di Urbino/Perfezionamento disegno animato e fumetto. Gli autori (Giacomo Rinaldi, Francesco Mugnolo, Giacomo Moricoli, Vincenzo Alfano e Tamara Tantalo) propongono in Mostra anche due laboratori creativi per bambini e ragazzi a utenza libera.

Sette fumettisti e una città. XMEXTEXPE è il risultato cartaceo di un mese di residenza artistica, all’interno dell’ex chiesa del Suffragio di Pesaro, durante il festival culturale Perepepè e raccoglie ben trentatré storie raccontate dagli abitanti in persona. Rabbia, incubo e amore, sono le tematiche raccontate, diventate inedite sequenze di un racconto a fumetti da vedere e da sfogliare. Gli autori delle tavole che vengono esposte in Mostra, sono i fumettisti del gruppo Incubo alla Balena (Alessandra Romagnoli, Gianluca Valletta, Elisa Menini, Beatrice Concordia, Annamaria Gentili, Niccolò Tonelli, Flavia Barbera), che propongono anche due laboratori di fumetto per bambini e ragazzi a utenza libera a partire da Mafalda, nel 50esimo della sua nascita dalla matita di Quino, per dare modo ai bambini di diventare loro stessi una piccola Mafalda da inserire all’interno di alcune vignette.

A spasso con Elmer -letture varie su amicizia e dintorni- e Elmer e i suoi amici di carta -laboratorio per la creazione di simpatici animali- sono gli appuntamenti per bambini a utenza libera, proposti dalla Libreria Campus collaboratrice della manifestazione.

Share